Come scrivere un post per il Food e il Beverage

Come scrivere un post per il Food e il Beverage

Vi siete mai chiesti perchè alcuni ristoranti, magari anche piccolini e fuori mano hanno pagine social seguitissime e invece voi che avete un locale in una zona ben visibile faticate a coinvolgere i vostri fan e far crescere le vostre pagine?

Uno dei diversi motivi potrebbe essere la comunicazione e il tipo di post che presentate e sopratutto a chi li presentate.

Ecco 3 brevi consigli per scrivere dei post che abbiano un seguito e coinvolgano i vostri utenti!

Metteteli in pratica e fateci sapere come è andata! 😉

Scrivi e proponi contenuti che possano essere utili e interessanti per l’utente;

Prima di scrivere o pubblicare qualsiasi post pensate bene a cosa i vostri clienti vi riconoscono sempre. Perchè tornano da voi? Per cosa vi fanno i complimenti? In altre parole qual’è in vostro punto forte? Non focalizzatevi soltanto sul piatto ma pensate anche ad altri aspetti del vostro locale ( Accoglienza, gentilezza, simpatia, iniziative, confort, qualità dei prodotti, cantina dei vini…)

Una volta individuato o individuati i punti forti della vostra attività trasformateli in immagini di qualità presentate in maniera semplice e assolutamente non autoreferenziale!

Un fattore importante è l’orario di pubblicazione! Pubblicate in orari strategici magari ora di pranzo o cena probabilmente otterrete più consensi!

 

Scrivi contenuti coinvolgenti;

Parola d’ordine è coinvolgere i vostri fan quindi pensate a post in cui chiedete loro se mangerebbero più volentieri il piatto A o B, se preferirebbero un tipo di serata invece che un altra… Invitateli a scattarsi delle foto nel vostro locale, create un angolo social in cui possono divertirsi a scattare selfie…Insomma date libero sfogo alla vostra fantasia purchè serva per coinvolgere il cliente!

 

Rivolgiti a persone potenzialmente interessate!

I social sono un luogo in cui la gente ama perder tempo, parlare con gli amici iniziare discussioni su determinati argomenti quindi non tediateli sempre con promozioni continue!Scegliete bene il vostro target pensate al tipo di persona che frequenta abitualmente il vostro locale e fate una sorta di identikit:

Chi è?

Cosa fa?

Con chi mangia?

Questo vi aiuterà a scoprire in maniera dettagliata chi è il vostro cliente ideale e a nutrirlo (in tutti i sensi 😜) mostrandogli quel che ama di più!

Se l’articolo ti è piaciuto, lo condividi? Se non ti è piaciuto o vuoi approfondimenti in merito…Parliamone!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *